Non occorrono Carte di Credito. Pagamento posticipato con Bollettino Postale. Il tuo carrello | La Libreria ON Line


 
R@cconti senza rete
di Autori Vari, a cura di:
Piera Rossotti Pogliano
& Maurizio J. Bruno
Michele Di Salvo Editore
Racconti
256 pag. - Euro: 8,25
ISBN: 88-87452-62-8
 
Metti nel carrello
"Chi sono, amico mio, gli scrittori? [...]
Sono una specie di impiegati?"
"No, sono dei signori [...] che inventano
loro stessi ciò di cui hanno bisogno.
"
 
Ivan Aleksandrovic Goncarov, Oblomov
 
 
 
Pubblicata sotto l'egida del sito:
Il Rifugio degli Esordienti

 
Prefazione a cura di Piera Rossotti Pogliano
Forse, è proprio così. Lo scrittore inventa ciò di cui ha bisogno, o reinventa il mondo che gli aderisce intorno, fino a renderlo adatto alla sua misura. La parola chiave rimane "bisogno".
Non ci spiegheremmo, altrimenti, perché tanta gente scriva. E, quando parliamo di "gente", non ci riferiamo agli scrittori famosi, quelli che sono degli autentici geni della letteratura o che sono semplicemente capaci di sfornare decine di best-seller di facile lettura, ma a tutto quell'insieme variegato di persone che differiscono per cultura, età, estrazione sociale, professione, che sono accomunate dal bisogno di reinventare ogni giorno il proprio mondo attraverso la scrittura.
Il successo del sito internet " Il Rifugio degli Esordienti" ed in particolare del suo servizio di valutazione e correzione testi inediti denominato Lettura Incrociata, sono la testimonianza della straordinaria vitalità del mondo della scrittura. Nato come una piccola parte della home page personale del suo ideatore, lo scrittore esordiente Maurizio J. Bruno, il Rifugio si è poi conquistato in anni di attività una sua identità ben specifica, arrivando a contare oggi una Redazione stabile di sette membri ed oltre cento collaboratori per il solo servizio di Lettura Incrociata. Caratterizzato dalla completa gratuità di tutte le sue iniziative e dalla totale indipendenza da ogni editore o operatore del mondo del libro, il Rifugio si pone oggi come sicuro punto di riferimento per tutti gli scrittori dilettanti o esordienti, fornendo ad una media di quasi 3000 visitatori al mese una serie di strumenti, servizi ed informazioni di grande utilità per tutti coloro che si affacciano per la prima volta sull'orlo del difficile mondo dell'editoria italiana.
 
Questa antologia è il frutto di una selezione dei testi inediti pervenuti al Rifugio fino a tutto dicembre 1999, per essere analizzati, commentati e/o corretti dal prezioso servizio di Lettura Incrociata. I testi sono tutti opera di autori esordienti, e ci sono stati inviati in lettura perché, se è vero che si scrive per se stessi, è anche vero che si desidera essere letti, per comunicare, per confrontarsi. E proprio questo desiderio di comunicazione e di confronto è il denominatore comune dei ventiquattro racconti riuniti in questo volume, insieme al fatto che, per l'elevata qualità del materiale selezionato con duri criteri di valutazione, la lettura di questo libro risulta senz'altro piacevole e stimolante. Inoltre, sicuramente non di secondo piano è la considerazione che, avendo mantenuto fino all'ultimo momento il totale segreto su questa iniziativa, tutti i racconti esaminati non ci erano giunti con la speranza di venire pubblicati, ma soltanto per ottenerne una valutazione obiettiva!
Temi e linguaggi sono diversi, così come diversi sono gli autori presenti in raccolta: ci sono frammenti di vita quotidiana, brandelli di sogno, racconti di esperienze vissute, fantascienza e thriller; toni di volta in volta incalzanti, ironici o poetici; angosce e sorrisi, ricordi e fantasie. Ma in tutti traspaiono le doti letterarie di questi ventiquattro amici ed una trascinante voglia di comunicazione.
Prima di augurarvi dunque una buona lettura, mi sembra giusto ringraziare gli amici del Rifugio che hanno affrontato con rigore e passione il gravoso compito di rileggere tutto l'archivio di Lettura Incrociata e di selezionare questi racconti: si tratta di Danilo Calabrese, Romualdo Grande, Mario Mereu, Piero Nolasco e Cristiana Squillari. E insieme a loro, va senz'altro ricordato l'impegno quotidiano e assiduo di tutta la Redazione del Rifugio che ha reso possibile questa iniziativa. Un ringraziamento speciale del Rifugio va infine all'editore di questa raccolta che, con grande lungimiranza, ha saputo affrontare con noi la sfida del mercato!
 
Se anche tu hai letto questo Libro e vuoi lasciare un commento, clicka sul tasto che segue!